Cocktail alternativo? Prova lo STAGE ESTIVO

Anche per quest’anno, dal 16 al 22 giugno 2019, si terrà lo Stage Estivo di Volontariato. Questa edizione si terrà ad Etroubles, dove risiederemo presso la Casa “Sacro Cuore” e avremo un’ala della struttura tutta per noi. I posti disponibili sono 20 e potete candidarvi compilando la scheda di iscrizione e presentandovi al colloquio motivazionale.

Per fissare un appuntamento potete scrivere a promozione@csv.vda.it oppure a partecipareconta@gmail.com. C’è tempo fino al 31 maggio per scegliere l’ambito nel quale svolgere la vostra settimana di volontariato. Nel frattempo potete dare un’occhiata alle fotografie delle scorse edizioni qui https://www.partecipareconta.it/stage-di-volontariato/stage-2017/

Per ulteriori informazioni 0165230685 (Simone) oppure 3396531390 (Sylvie).

Qui sotto il volantino con i dettagli e la scheda di iscrizione:

VOLANTINO Stage Estivo 2019

Modulo di iscrizione STAGE 2019

ESTATE SOLIDALE… ESTATE CON NOI…

Anche quest’anno la nostra associazione ha pensato per voi ad un’estate all’insegna della solidarietà, con due diverse proposte. Un grande classico: Lo stage estivo di volontariato e una bellissima riconferma: Lo scambio francofono. Le due attività sono rivolte a giovani studenti delle superiori (dalla 1° alla 4°), che hanno voglia di mettersi in gioco aiutando gli altri.

maggiori informazioni e dettagli verranno forniti nella serata informativa che si svolgerà GIOVEDI’ 26 APRILE 2018, ore 18:00, presso la caffetteria della Cittadella dei giovani di Aosta.

per info e fissare un colloquio contattare:

sylvie (associazione Partecipare Conta): 339 6531390

Simone (csv): 0165 230685

Si prega di presentarsi al colloquio con la domanda di partecipazione e la liberatoria, che potete scaricare qui sotto, compilate e debitamente firmate.

Liberatoria Maggiorenni

Liberatoria Minorenni

Modulo di iscrizione Estate 2018

Messaggio di fine anno del presidente

Il messaggio di fine anno del nostro presidente (2017)

Il nostro presidente ha deciso di fare gli auguri di buon anno con un video, bilancio di un anno appena passa, il 2017 e propositi e progetti per l’anno che verrà. buona visione a tutti, e ancora tanti auguri da parte di noi tutti!!

 

“Partecipare conta” impegnata a riportare il decoro nel parco della stazione

Pubblichiamo volentieri un’articolo che parla del nostro lavoro ai giardini della stazione, grazie mille a STEFANO MARZO, per il bellissimo articolo che ci ha scritto!!!

C’è in corso una lotta contro il degrado ai giardini di piazza Manzetti: l’associazione “Partecipare conta” si è posta l’arduo obiettivo di risanare il parco, luogo sempre più sporco e fatiscente, per creare un’area verde bella e piacevole.

Il progetto, il cui nome è “Evergreen, la stAzione di tutti”, nasce dalla disponibilità di novemila euro grazie alla vincita del bando “Spazio ai giovani”. L’associazione capitanata da Sylvie Chanoine, dopo aver svolto lavori di manutenzione al quartiere Cogne, ha avuto la brillante idea di dedicarsi al parco della stazione che, essendo il biglietto da visita della città per i turisti che la raggiungono in treno o in pullman, deve essere il più pulito e il più curato possibile. Oltre a questo, in realtà, c’è anche la volontà di avere un’area verde fruibile da tutta la comunità in qualsiasi momento della giornata: verranno, infatti, installate delle luci che permetteranno di entrare nel parco in sicurezza anche di notte. In più sono già stati piantati dei fiori dalla cooperativa Mont Fallère per rendere l’ambiente più piacevole, mentre, negli ultimi due giorni, i ragazzi e le ragazze che partecipano allo Stage estivo di Volontariato hanno ripulito l’area da ogni genere di rifiuto. Per il futuro c’è in programma l’allestimento di installazioni mobili in collaborazione con il Liceo Classico Artistico Musicale. Il fine è quello di poter organizzare fiere ed eventi che vedranno come protagonisti soprattutto i giovani mentre saranno alle prese con teatro, musica, cinema e tanto altro. L’ultimo scopodel progetto, sicuramente non per importanza, è l’integrazione: all’attività di risanamento, infatti, partecipano e parteciperanno anche dei ragazzi disabili e dei richiedenti asilo.

Infine è necessario chiarire il motivo per cui il progetto ha quel nome. La parola “evergreen”, infatti, racchiude due significati: da una parte è legata all’ambiente e alla sua purezza, dall’altra richiama le persone a cui il tutto è dedicato, ovvero i giovani. “StAzione di tutti”, invece, indica il fare qualcosa per noi e per gli altri riferendosi sia “all’azione” svolta dai volontari, sia a ciò che verrà fatto, a progetto ultimato, nel parco in questione.

Stefano Marzo