Siamo ormai al penultimo giorno di stage estivo, come sempre i ragazzi sono impegnati in diverse attività, chi con i bambini, a giocare e farli divertire, collaborando con gli altri animatori per far si che l’esperienza al centro estivo sia delle migliori.

I ragazzi della manualità hanno aiutato all’emporio solidale “quotidiamo”, dove hanno aiutato altri volontari nella gestione del momento della “distribuzione” dei prodotti, altri ragazzi hanno aiutato l’associazione Uniendo Raices a sistemare il loro magazzino, attività non divertentissima ma di grande aiuto per le associazioni. Con i rgazzi del girotondo siamo andati a trovare Francy e la sua famiglia e li hanno aiutati a costruire dei “gadget” che danno ai bimbi delle scuole che li vanno a trovare nella loro fattoria didattica. Per finire in bellezza la giornata con un bel gruppo siamo andati in piscina, vista la giornata calda, ci voleva proprio!!



Bella la vita comunitaria, si ride, si scherza, ci si diverte e si passano dei bei momenti ma bisogna propio condividere tutto e non sempre è così facile, bisogna fare la coda per le docce, non si ha mai un momento di pace per stare da soli, il brusio di sottofondo c’è sempre, bisogna rispettare tempi comuni, ecc….